Giubileo dei Giovani, il Papa confessa a sorpresa alcuni ragazzi – Rai News


Pellegrinaggio a Roma di oltre 70mila adolescenti di 13-16 anni

Il colonnato di San Pietro che è diventato un grande “confessionale”, dove a sorpresa è arrivato anche il Papa per confessare i ragazzi e le ragazze: il Vaticano e il Pontefice hanno accolto così migliaia di adolescenti che da ogni parte d’Italia e del mondo si sono dati appuntamento per il Giubileo loro dedicato in programma da oggi al 25 aprile. Tre giorni tra preghiera, confessione, pellegrinaggio alla Porta Santa di San Pietro, ma anche giornate di festa e condivisione nel segno di questo Anno Santo della Misericordia. Tema dell’evento giubilare, riservato a ragazzi e ragazze dai 13 ai 16 anni (i giovani di età maggiore avranno poi il loro Giubileo a fine luglio a Cracovia con la Giornata Mondiale della Gioventù) e’ “Crescere Misericordiosi come il Padre”. Sono attesi oltre 70 mila partecipanti. Oggi la giornata si è aperta con il Pellegrinaggio alla Porta Santa, con il percorso dei giovani pellegrini da Castel Sant’Angelo lungo via della Conciliazione per arrivare a Piazza San Pietro. Il colonnato del Bernini si è trasformato in un confessionale all’aperto grazie agli oltre 150 sacerdoti – compreso papa Francesco – che si alternano ininterrottamente dalle 9:30 alle 17:30 per far vivere il Sacramento della Riconciliazione. Poi i ragazzi si sono spostati allo Stadio Olimpico per una grande festa all’insegna della musica e delle testimonianze. La serata è organizzata dal Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile della Cei. La conduce Simone Annichiarico, con la partecipazione dell’attrice Tosca d’Aquino. Tra gli artisti protagonisti, Lorenzo Fragola, Francesca Michielin, Arisa, Giovanni Caccamo, Moreno, Deborah Iurato, Shari, Dear Jack, Fuoricontrollo e Andrea D’Alessio. Sul palco anche testimonianze come quelle del regista Gianfranco Rosi, autore di ‘Fuocoammare’, Orso d’Oro all’ultimo festival di Berlino, e degli astronauti Luca Parmitano e Paolo Nespoli. Domani, alle 10.30, la messa presieduta dal Pontefice in piazza San Pietro sarà il culmine dell’evento giubilare. La giornata proseguirà poi con la visita alle “tende della Misericordia” allestite in sette piazze nel centro storico di Roma (Piazza San Silvestro, Piazza di Spagna, Piazza San Salvatore in Lauro, Piazza Santa Maria in Trastevere, Piazza di Santa Maria in Vallicella-Chiesa Nuova, Piazza Pia a Castel Sant’Angelo e la zona della Terrazza del Pincio) per raccontare ai pellegrini e ai romani testimonianze di opere di misericordia spirituale e corporale. La maggior parte dei ragazzi arrivati a Roma viene ospitata nelle parrocchie della città. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Papa-giubileo-Giovani-San-Pietro-5095bca4-a500-40a2-8631-22cba1e5f62f.html

Source: Giubileo dei Giovani, il Papa confessa a sorpresa alcuni ragazzi – Rai News

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s