Gli Oggetti piu’ “Cool” trovati con il Metaldetector!


Ci  potete ridere alle spalle quando  quando vedete un uomo sulla spiaggia con il suo metal detector, ma ci sono stati  alcuni reperti  scoperti  con l’utilizzo del MD abbastanza incredibili nel corso degli anni.

Il primo uso documentato del metal detector è stato nel 1881, quando Alexander Graham Bell ha cercato di trovare un proiettile nel petto di presidente James A. Garfield.  guarda qui

E ‘diventato  quasi popolare  nel 1920, prima di essere ampiamente utilizzato durante la seconda guerra mondiale.

Il metal detector moderno è stato ampiamente distribuito nel 1960 ed è stato originariamente utilizzato dai militari per trovare le mine terrestri (è ancora usato in questo modo oggi). Ora è utilizzato negli aeroporti di tutto il mondo per motivi di sicurezza e chiunque  ne può acquistare uno  per la ricerca in spiaggia e anche di reliquie perdute. Tranne che in Italia dove ancora non c’e’ una regolamentazione ben definita.

Ecco alcuni dei migliori reperti della storia trovati con il Metaldetector:


• Nel 1977, un uomo in California ha trovato un 4,9 kg pepita d’oro con 132 pezzi d’oro all’interno . E ‘stato poi conosciuto come Il Mojave Nugget ed è il più grande pezzo d’oro mai trovato. A Oggi il record e’ stato battuto 1b5539ba5f098ca75c13507151cf585e


• Nel 1980, un uomo inglese era alla ricerca in una palude irlandese e  ha trovato un calice d’oro tempestato con gigantesche pietre di ambra insieme al suo vassoio di accompagnamento.

foto%20sardegna%20furtei%20calice
Simile


• Nel 1989, un uomo australiano ha trovato una pepita d’oro lungo da 12 pollici a forma di stivale. E’ stata chiamata il “boot di Cortes”  come  il famoso esploratore spagnolo. Venduto in un’asta nel 2008 per oltre 1,5 milioni di $..ungftitled

 

 

 

 

 

 


• Nel 2007, padre e un figlio , membri di una squadra di ricercatori con il metaldetector in Inghilterra ha trovato un antico tesoro vichingo d’argento e d’oro del valore di oltre 750.000 sterline.treasureES1907_468x224

 

 

 

 

 

• Nel 2007, un  signore di 78  anni inglese ha trovato una moneta romana utilizzata nel 155 aC . al momento in cui l’Inghilterra era un territorio romano.

3974196-large
Dennis Hewings (left) and Philip Wills

 

 

E ‘stato davvero il ritrovamento di una vita ha riferito il fortunato signore con il suo metaldetector.


• Nel 2008, un uomo inglese ha trovato una croce  anglosassone  di 18 carati   che gli esperti dicono risale al 7 ° secolo.Lo standard di conservazione è notevole e il ricercatore anonimo ha subito capito che aveva per le mani un pezzo spettacolare della storia Inglese.

GoldCross-460_786893c

 

 

 

 

 

 

 


• Nel 2009, un uomo inglese ha trovato un antica collezione anglosassone di 1.500 pezzi d’oro e d’argento,  Per un totale di oltre  11 libbre d’oro e 5,5 chili di argento.


• Nel 2009, un uomo scozzese è andato in un campo e ha trovato una serie di collane d’oro dell’età del ferro del valore di oltre $ 2 milioni. Le collane erano incredibilmente in perfette condizioni


• Lo scorso giugno, un giardiniere svizzero “spazzolava” con il suo metaldetector in un prato quando ha trovato 10 lingotti d’oro per un valore complessivo di $ 126.000.

• Anche lo scorso giugno, uno storico di 52 anni, stava “spazzolando”  per St. Helens quando ha portato alla luce una testa  di un’ascia dell’età del bronzo che risale al 1800 aC.broze-axe-620-814450295


• Proprio pochi mesi fa  un 13enne  del New Mexico ha trovato una meteora  di   1 kg circa sepolta nel  terreno da circa  10.000 anni.

 

Come funziona un metal detector?

Il metal detector, abbreviato anche con la sigla MD, è un trasmettitore di onde radio. La bobina è contenuta all’interno della piastra, in gergo chiamata anche con il termine piatto, e rappresenta l’antenna del MD.  Questo campo magnetico creera’ una corrente elettrica che passa attraverso  un filo e le piastre , che genereranno  un’onda radio emessa/ricevuta.

 In questo caso l’unità di misura della frequenza è chiamata Khz, ossia kilohertz. Il metal detector, in fase di ricerca, invia continuamente un segnale radio. Il segnale entra nel terreno e se non trova nulla si disperde. Se invece le onde radio incontrano un oggetto metallico, questo le farà rimbalzare e tornare indietro. A questo punto il cercametalli interpreterà l’onda radio tornata indietro ed emetterà un suono in base al tipo di metallo trovato.quando incontra  oggetti metallici, che produce una corrente nella bobina. Che la corrente viene elaborato e che bip si sente suona automaticamente.   info da Italia Metaldetector

 Forse ti interessa anche questo articolo
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s